Il Servizio

Unareti Servizi Metrici ha istituito, all’interno della propria struttura, un Organismo di Ispezione (ODI), dedicato all’esecuzione di verificazioni periodiche dei dispositivi di conversione del volume del gas, ai sensi del Decreto Ministeriale 16 aprile 2012, nr. 75 e s.m.i.

L’Organismo di Ispezione ha organizzato le proprie attività secondo quanto prescritto dallo standard internazionale UNI CEI EN ISO/IEC 17020:2012, secondo il quale è stato chiesto  riconoscimento ad ACCREDIA, Ente Italiano di Accreditamento.  
La norma UNI CEI EN ISO/IEC 17020:2012, in particolare, specifica i requisiti di competenza, imparzialità e coerenza degli organismi che effettuano ispezioni
L’Organismo di Ispezione opera, inoltre, a seguito di presentazione di apposita SCIA a Unioncamere e dopo essere stata inserita nell'elenco degli operatori abilitati.

Caratteristiche principali di ODI:

  • opera secondo un Sistema di Gestione di Qualità definito e conforme alle prescrizioni della Norma UNI CEI EN ISO/IEC 17020:2012;
  • garantisce i requisiti di imparzialità e di indipendenza rispetto agli altri servizi gestiti dall'azienda, ed in assenza di conflitti di interesse con l’organizzazione sulla quale esegue l’Ispezione/Verifica, in conformità a quanto richiesto dalla Norma UNI CEI EN ISO/IEC 17020:2012;
  • garantisce, nell’operato, il principio di riservatezza: tutti i dati e le notizie dei Clienti, di cui ODI viene a conoscenza durante l’attività, vengono trattate in modo strettamente riservato;
  • le attività di verifica periodica dei dispositivi di conversione del volume gas sono eseguiti da personale qualificato, aventi esperienza di lavoro, pluriennale, nel settore di attività dei dispositivi di conversione del volume, e in possesso dei requisiti minimi richiesti dalla UNI CEI EN ISO/IEC 17020:2012 e come indicato nella Direttiva del Ministro dello Sviluppo Economico del 12/05/2014.

Attività di ODI: Verifica periodica sui dispositivi di conversione del volume.

Le attività di verifica periodica sono eseguite secondo una procedura tecnica definita nella piena ottemperanza alle prescrizioni normative e rivolta ad accertare il rispetto di tutti gli specifici requisiti imposti, ottimizzando i processi operativi nel pieno rispetto dei ruoli e delle funzioni in capo all’Organismo.

La procedura di verificazione prevede:
controlli visivi, rilevazione dei parametri, svolgimento della prova metrologica, prova degli allarmi, compilazione di una lista di controllo riassuntiva, attestazione dell’esito con contrassegno, emissione o sola compilazione del libretto metrologico ed emissione del Rapporto di Ispezione.

Il Rapporto di Ispezione viene successivamente inoltrato al Committente/Cliente unitamente alla lista di controllo compilata per la verifica del dispositivo e al libretto metrologico.

L’attività di verifica si conclude con l’invio della lista di controllo alla Camera di Commercio competente per il territorio e con l’invio di un documento di riepilogo degli strumenti verificati a Unioncamere.